Bellagio

BELLAGIO si trova a capo del promontorio che biforca il lago in due rami: quello di Como a ovest, e quello di Lecco a est. Proprio questa sua posizione privilegiata le consente una straordinaria vista panoramica. Nel periodo da aprile a settembre con l'arrivo di numerosi turisti provenienti da tutto il mondo, Bellagio, da borgo tranquillo e silenzioso, diventa un crogiolo di culture e lingue che vivacizzano l'ambiente locale. Il prestigioso passato della localita' e' non solo testimoniato dalla letteratura fin dai tempi di Plinio, ma ha lasciato il segno anche nella storia del cinema d'autore in quanto location prestigiosa e suggestiva di pellicole di fama nazionale e internazionale. Se amate l'arte inoltre avete un motivo in piu' per visitare e perdervi tra le botteghe di artisti, le gallerie che espongono opere d'arte e i negozi in cui trovare dipinti e oggetti d'arte antica della tradizione del Lago di Como.
Per gli amanti dello shopping girovagando per le viuzze v'imbatterete in graziosi negozi che vendono antichi gioielli, pezzi di artigianato locale e tante altre curiosita' che fanno della citta' un unicum in tutto il mondo.
Cosa vedere:
- BORGO: primo nucleo abitato di Bellagio, rappresenta il centro storico del paese il cui cuore e' la piazza racchiusa dalla Chiesa di San Giacomo e dalla Torre.
- CHIESA DI SAN GIACOMO (XI-XII sec): e' un esempio di basilica di stile romanico lombardo. Tra i quadri e le sculture presenti all'interno c'e' una preziosa Pala d'altare del Perugino e un Cristo deposto la cui leggenda narra che tra la fine del Seicento e i primi del Settecento, durante un'alluvione, fu distrutta una piccola chiesa in Valtellina, una valle vicina, dove si trovava una statua di legno raffigurante Gesu'. La statua, dopo aver galleggiato sulle acque del lago, si fermo' sulla spiaggia di Bellaggio e i bellagini la conservano ancora oggi, esponendola durante la processione del Venerdi' Santo.
- La TORRE: altra curiosita' del Borgo e' la Torre unico resto dell'antico sistema difensivo medievale; dal secondo piano attraverso un ponticello si puo' accedere ai terreni di Villa Serbelloni.
- PIAZZA MAZZINI: lambita dalle acque del lago e racchiusa da una serie di portici, lieta sosta non solo per gli abitanti del luogo, ma anche per i numerosi turisti.
- SALITA SERBELLONI: lungo i suoi ben 130 gradini si snodano esempi delle attivita' locali che testimoniano la continuita' di alcune tradizioni artigianali come la lavorazione del legno dell'ulivo e della seta.
- VILLA MELZI: Francesco Melzi d'Eril, amico e collaboratore di Napoleone Bonaparte, fece costruire la villa come residenza estiva. In prefetto stile neoclassico e' circondata da uno splendido parco ricco di alberi secolari e con piante esotiche. Un padiglione della villa funge da museo e raccoglie alcuni reperti napoleonici.
- VILLA SERBELLONI: questa proprieta' occupa tutto il promontorio di Bellagio sul quale sono tutt'ora visibili i resti di un antico castello. Sono disponibili visite guidate del parco da maggio a ottobre. Ci sono diverse ville non aperte al pubblico, ma che possono essere ammirate dall'esterno come:
- VILLA TROTTI: situata in localita' S.Giovanni inizialmente questa villa era una grande casa contadina. Il marchese Trotti la trasformo' in un elegante palazzo, ampliandola e dotando il giardino di viali alberati e aiuole fiorite. La si puo' ammirare dalla spiaggia, alla foce del Perlo, oppure dal molo di S. Giovanni o da lago.
-VILLA TRIVULZIO: si trova in localita' Guggiate-Loppia la si puo' vedere da diversi punti di vista, il piu' comodo dal lago con un mezzo della Navigazione Lariana o una barca privata. Il suo parco comprende la chiesetta di S. Maria di Loppia, un antico mausoleo e numerosi alberi provenienti da tutte le parti del mondo.
- VILLA GIULIA: si trova in localita' Oliverio, Regatola, anch'essa la si puo' vedere comodamente dal lago. Un ampissimo viale fu costruito per ottenere la visione su entrambi i rami del lago.
Ristoranti consigliati:
- Ristorante MISTRAL: situato all'interno del complesso del Grand Hotel Villa Serbelloni il ristorante, recensito dalle migliori guide gastronomiche italiane e premiato con una stella dalla Guida Michelin, e' diretto dallo chef Ettore Bocchia, appassionato cultore di cucina mediterranea, grande ricercatore di materia prima di altissima qualita' e anticipatore di nuove soluzioni di eccellenza gastronomica. La carta propone piatti di ispirazione tradizionale legati alle stagioni e ricette innovative, compreso un intero menu degustazione di cucina molecolare, di cui Ettore Bocchia e' il massimo esperto italiano. Un pranzo o una cena al Mistral offrono il piacere di una esperienza insolita e stuzzicante tra innovazione e tradizione sulle rive di uno dei laghi piu' belli del mondo.
- Ristorante SALICE BLU: all'interno di questo ristorante si respira un'atmosfera elegante, calda ed accogliente. Lo chef Luigi con il supporto del suo staff propone un ricco menu' dagli antipasti a base di pesce di mare e di lago, alle paste fresche e risotti ai secondi sempre di pesce e di carni, inoltre c'e' anche un'ampia scelta di piatti senza glutine. Non manca una notevole carta dei vini.
- Ristorante BARCHETTA: nel cuore del centro storico sulla Salita Mella si trova questa terrazza caratterizzata da tranquillita' e una cucina genuina e raffinata. Ha un ampio ventaglio di piatti tipici di pesce di lago e cucina italiana. Puo' essere anche un buon ristoro per un pranzo veloce durante le vostre escursioni o potrete anche usufruire del servizio d'asporto dei piatti.
- Ristorante BELLAGIO SPORTING CLUB: qui potrete gustare una cena sotto le stelle e lunch a bordo piscina, i menu' a la carte sono sempre variati secondo le stagioni. Piatti della tradizione e cucina creativa, ingredienti genuini e nostrani. Sapori veri. Inoltre c'e' un'ampia offerte di pizze e una lista di vini solo italiani molto invitante, ottime scelte e prezzi ragionevoli.
- Trattoria SAN GIACOMO: sulla salita Serbelloni trovate forse il piu' caratteristico locale di Bellagio. Sin dal 1973, il locale offre piatti della tradizione locale per tutte le tasche. vanta una delle piu' complete cantine, piu' di cento etichette tra cui scegliere, un'ampia selezione di vini al bicchiere, ed una calda atmosfera serena e amichevole.
- DIVINA COMMEDIA CAFE': un locale particolare che fa parte della tradizione di Bellagio e' la Divina Commedia. Unico nel suo genere, frutto della creativita' e dell'inventiva del titolare, e' ispirato al famoso poema di Dante non solo per il nome ma anche per l' ambientazione. Strutturato su 3 piani riproduce infatti i gironi danteschi: Inferno (un'antica cantina), Purgatorio (piano terra) dove risiede il bancone del bar e Paradiso al primo piano arredato in un'atmosfera barocca di angeli e decorazioni. V'immergerete in un viaggio spirituale e suggestivo scegliendo tra angeli e diavoli per passare una serata diversa e divertente.
- Enoteca CAVA TURACCIOLO: all'imbocco della Salita Genazzini si trova una cantina settecentesca completamente restaurata. Al suo interno una scelta di piu' di trecento etichette di vini locali e nazionali potranno essere degustati in abbinamento ad una selezione di salumi, formaggi,carni fredde, pesci di lago e primi piatti caldi.
Mappa
Interattiva



Provincia: CO
Superficie: 26,5 Kmq
Altezza: da 200,00 a 1683 m
CAP: 22021
Prefisso: 031
Frazioni: Borgo, Loppia/Guggiate, S.Giovanni, Aureggio, Pescallo, Visgnola, Casate Suira, Guello/Cernobbio, S.Primo, Regatola/Taronico, Vergonese, Mulini del Perlo, Piano Rancio, S. Vito, Oliverio.